Tags

Sto imparando tantissimo da un neonato gruppo Facebook di community managers italiani e soprattutto dal sempre sul pezzo Julius Design.
Grazie a loro (e soprattutto a questo post) sono rimasta aggiornata sulle ultime novità che il buon Mark spara fuori a getto continuo. Ecco le ultime novità che potresti esserti perso e che ti servono se fai il community manager o se, banalmente, gestisci la pagina Facebook della gelateria di famiglia o della squadra di calcio dell’oratorio (e se per queste cose hai una pagina invece del profilo leggi qui).

  1. da quando Allin1social è diventato a pagamento stavo cercando un’alternativa (lo so che c’è HootSuite ma datemi tempo di studiarlo) e adesso Facebook ha implementato la possibilità di programmare i post. Ah si possono programmare post anche nel passato: utile in caso di necessità di avere un alibi 🙂
  2. Cosa un po’ più tecnica: si può scegliere tra i tanti amministratori della pagine i ruoli da assegnare a ognuno di loro secondo questi diritti. Lo si fa da Modifica pagina > Ruoli
  3. Altra funzione utile il post che rimane in alto (e sulla velocità con cui lo streaming scorre abbiamo riflettuto qui). Farlo è semplicissimo, basta attivare la funzione modifica>mostra sempre in alto (si riconosce un post di questo tipo per il segnalibro giallo)
  4. Fermare il turpiloquio oggi è più semplice grazie alla lista di termini in moderazione. Modifica pagina>gestisci autorizzazioni > lista di blocco
  5. Sono apparse anche delle nuove metriche: quante persone hanno visto il post: una sorta di open rate. Uno strumento importante per definire la linea editoriale e scegliere i contenuti di successo. Insomma da quando si è quotata in Borsa Facebook non sta ferma un attimo.
Advertisements